Certificazione Verde COVID-19 e accesso alle mense aziendali: il Governo conferma l’obbligo con una nuova FAQ

La certificazione verde COVID-19 è necessaria anche per accedere alle mense aziendali con consumazione al tavolo al chiuso? Questo è uno degli interrogativi sui quali si sono confrontati nei giorni scorsi datori di lavoro, lavoratori e le rispettive associazioni rappresentative.

La questione – dagli importanti rivolti pratici ed organizzativi – si è posta all’indomani della entrata in vigore, a far data dal 6 Agosto 2021, dell’obbligo di esibire la propria certificazione verde COVID-19 per accedere, tra gli altri, ai «servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo al chiuso» (art. 9-bis del Decreto-Legge n. 52/2021, inserito dal Decreto-Legge 23 Luglio 2021, n. 105).

I dubbi sorti in merito all’applicazione del predetto obbligo anche ai servizi delle mense aziendali sono stati chiariti dallo stesso Governo il quale ha confermato una interpretazione letterale della norma, ricomprendendo così tra i servizi di ristorazione anche quelli resi dalle mense aziendali con la conseguenza che, dal 6 Agosto 2021, l’accesso a queste ultime per la consumazione al tavolo al chiuso è consentito solo a chi sia in possesso della certificazione verde COVID-19.

In particolare, il chiarimento del Governo è stato oggetto di una nuova FAQ pubblicata ieri, 16 Agosto 2021, sul sito istituzionale di Palazzo Chigi e della quale si riporta integralmente il testo:

Per la consumazione al tavolo nelle mense aziendali o in tutti i locali adibiti alla somministrazione di servizi di ristorazione ai dipendenti pubblici e privati è necessario esibire la certificazione verde COVID-19?

Sì, per la consumazione al tavolo al chiuso i lavoratori possono accedere nella mensa aziendale o nei locali adibiti alla somministrazione di servizi di ristorazione ai dipendenti, solo se muniti di certificazione verde COVID-19, analogamente a quanto avviene nei ristoranti. A tal fine, i gestori dei predetti servizi sono tenuti a verificare le certificazioni verdi COVID-19 con le modalità indicate dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 giugno 2021.

Dunque, oltre a confermare l’obbligo per i dipendenti pubblici e privati di esibire la propria certificazione verde COVID-19 per la consumazione al tavolo nelle mense aziendali ovvero in tutti i locali adibiti alla somministrazione di servizi di ristorazione, la nuova FAQ del Governo precisa altresì che alla verifica della certificazione verde sono tenuti i gestori del servizi di ristorazione delle mense aziendali – e dunque non il datore di lavoro – secondo le modalità operative di cui al DPCM 17 Giugno 2021.

Per chiarire ed approfondire, Confindustria ha pubblicato una nota di aggiornamento il 18 agosto 2021, nella quale presenta le proprie soluzioni operative ai principali interrogativi emersi negli operatori del settore.

Carrello
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
    Torna su